Spedizione gratuita per ordini superiori a 49€ - Spedizioni solo in Italia - Iscriviti alla newsletter e ottieni il 5% di sconto sul primo acquisto! - Spedizione gratuita per ordini superiori a 49€ - Spedizioni solo in Italia - Iscriviti alla newsletter e ottieni il 5% di sconto sul primo acquisto!

Detergente: il 1° step della Skincare

La detersione cutanea (pelle e capelli) consiste nell’asportare dalla pelle sporco ambientale (es. smog, polveri) che si deposita sulla pelle impedendo la corretta traspirazione della pelle, cellule morte, sebo in eccesso, sudore. Non è possibile effettuare una detersione solo con l’acqua, perché lo “sporco” da rimuovere è costituito da sostanze grasse, quindi si ha bisogno dei tensioattivi che sono in grado di sciogliere ed emulsionare i grassi. 

Una corretta detersione è alla base della bellezza dell’epidermide. Infatti non ci si lava solo per eliminare sporco e odori dal corpo, ma soprattutto per conservare la pelle nelle migliori condizioni di equilibrio, in modo tale da mantenere e garantire le corrette funzioni fisiologiche delle sue componenti. 

Proprio per questo la detersione è il primo step della skincare routine e anche quello più importante. 

Proprietà del detergente 

Il detergente è un prodotto cosmetico con funzione igienica per la pulizia della pelle. Un detergente deve essere in grado di asportare le impurità ed avere azione emulsionante che permetta di rimuovere facilmente lo sporco. I tensioattivi, componenti principali del detergente, sono sostanze con proprietà detergenti e schiumogene, senza essere troppo aggressivi.

Ci sono due tipologie di detersione principali:

      • Detersione per micellazione (o contrasto): avviene quando si utilizza un tensioattivo che, durante la fase di lavaggio, si dispone con la parte lipofila verso lo sporco e la parte idrofila verso l’acqua, formando delle micelle che raccolgono le impurità;
      • Detersione per affinità: non necessita di sostanze tensioattive e avviene quando si elimina lo sporco con olio e sostanze seboaffini (il simile scioglie il simile). 

    Detergente. Tipologie:

    Sapone

    Il sapone è un detergente tradizionale e può essere di origine naturale (derivati da acidi grassi) o sintetica (con tensioattivi sintetici). Un classico esempio è il Sapone di Marsiglia, a base di olio d’oliva. Il sapone si ottiene attraverso la reazione di saponificazione facendo reagire a caldo i grassi (vegetali o animali) con basi forti (es. soda caustica). Il prodotto è caratterizzato da un pH alcalino, che risulta essere aggressivo per la pelle (pH fisiologico tra 4,7 e 5,75) e può causare irritazioni o secchezza cutanea. Per questo motivo si sconsiglia di utilizzare il sapone per la detersione di viso e corpo. 

    Latte detergente/Gel detergente

    Il latte è un’emulsione fluida che tende a mantenere la pelle in condizione di normalità fisiologica andando a rispettare l’equilibrio acido ed idrolipidico. Il gel detergente è una formulazione a base acquosa con all’interno del tensioattivo delicato in basse percentuali. 

    Oli detergenti

    Sono detergenti per affinità, infatti i grassi in eccesso e le impurità vengono solubilizzati mantenendo inalterato il mantello idrolipidico. Sono detergenti delicati, evitano il rischio di rimozione eccessiva di sebo dalla cute e dal capello, ma potrebbero attivare un effetto rebound sulle ghiandole. Questa detersione per affinità è indicata per persone che sono allergiche ai tradizionali detergenti schiumogeni. 

    Struccanti

    Sono detergenti con funzione specifica di rimuovere il make-up da viso e corpo. E sono:

    • a base oleosa, indicati per la zona perioculare (eyeliner e mascara waterproof);
    • mousse, detersione per micellazione molto delicata;
    • bifasici, con componente oleosa e acquosa, che sono molto delicati;
    • salviette, tessuto imbevuto di emulsioni o liquidi detergenti.
       

    Dentifricio e colluttorio

    Il dentifricio è un detergente per la cavità orale (bocca, denti e lingua) con formulazioni in pasta o in gel con funzione di detergere lo sporco con azione batteriostatica e azione profumante. Il colluttorio è una soluzione idroalcolica con lo scopo di  rinfrescare l’alito, contribuire al benessere dei denti e gengive e coadiuvare l’igiene del cavo orale.

    Conosci i detergenti Yougen Skincare? Scopri di più a questo link!
    Potrai scegliere tra un latte detergente per pelli mature, sensibili (oppure secche) oppure un detergente gel ideale per pelli grasse, miste o impure.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *